Vinca major - MidlandBio

Cookie Policy
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Vinca major

Piante officinali > R -Z
Vinca major  L.
Nome comune:                    
Vinca maggiore
Famiglia:                              
Apocynaceae
Habitat:                                
Specie spontanea dei Paesi europei che si affacciano al Mediterraneo centro-orientale, dall'ex Jugoslavia, alla Spagna; presente in tutto il territorio italiano tranne che in Sardegna, avventizia in Valle d'Aosta, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Marche e Lazio. Specie autoctona probabilmente solo nell'Italia centro-meridionale.
Descrizione botanica:       
Pianta erbacea perennante rizomatosa, sempreverde, laticifera, con lunghi stoloni (fino a 100 cm) prostrato-striscianti, legnosi alla base, radicanti all'estremità; fusti fioriferi erbacei, eretti, alti fino a 50 cm.        
Come Vinca minor ha proprietà diuretiche, astringenti, digestive, ipotensive. Per uso esterno ha proprietà antinfiammatorie. Contiene vincristina e vinblastina. Le foglie possono essere usate contro il catarro cronico, l'enterite, la diarrea, le emorroidi, la leucorrea
Controindicazioni:             
Per il contenuto di vincristina è da considerarsi pianta tossica in tutte le sue parti
               
Sede Legale: 00198 Roma - Via Cagliari, 11
Sede Operativa: 01036 Nepi (VT) - Viale W.A. Mozart, 25
PI 13704941007 - REA RM-1466766 - REA VT-169340
Midland Bio srl
Torna ai contenuti