Vaccinum myrtillus - MidlandBio

Cookie Policy
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Vaccinum myrtillus

Piante officinali > R -Z

 
Vaccinum mytrillus L
 
 
Nome comune:
 
Mirtillo nero  
 
Famiglia:
 
Ericaceae                   
 
Habitat:
 
Boschi (in prevalenza di abete rosso), brughiere, cespuglieti, pascoli subalpini, sempre su substrao umido con Ph acido. Per l'abbondante produzione di fogliame e per il denso intrico di radici rende i terreni su cui vive sempre più acidi e per questo è una specie gregaria che tende a formare estesi popolamenti. Da 1200 a 2000 (raramente 300-2800 m)           
 
Descrizione botanica:
 
Piante perenni con fusti legnosi, ma di modeste dimensioni, decidua, glabra, alta 10-40 cm, con rizoma allungato e serpeggiante a corteccia rossastra. Fusti eretti, molto ramificati, verdi, i giovani angolosi o strettamente alati, i vecchi cilindrici e legnosi alla base.
 
Parti utilizzate:
 
Frutti disseccati e foglie
 
Tempo balsamico:
 
Maturazione dei frutti
 
Composizione e principi attivi:              
 
Tannini
 
Flavonoidi:
 
isoquercitrina
 
asperuloside
 
iperoside
 
Antociani:
 
cianidina
 
peonidina
 
delfinidina
 
malvidina
 
Proantocianosidi (opc)
 
Acidi organici:
 
ac. Malico
 
ac. Lattico
 
ac. Citrico
 
ac. Chinico
 
Ac. Ascorbico
 
Arbutina (tracce)
 
Minerali:
 
calcio, magnesio, potassio
 
Alcaloidi:
 
indolici
 
chinolizidinici
 
Neomirtillina (foglie)                       
 
Organotropismo:                
 
microcircolo
 
intestino
 
vie urinarie
 
retina
 
metabolismo glucidico
 
 
Uso tradizionale:
 
antidiarroico             
 
Attività terapeutica:
 
microcircolo: protettiva della tonaca vasale di arterie e vene
 
antiaggregante piastrinica
 
antiedemigena (antociani)
 
astringente intestinale (tannini)
 
antisettica delle vie urinarie (arbutina)
 
rigenerante della porpora retinica
 
antiradicali liberi (opc)
 
riequilibrante del metabolismo glucidico (neomirtillina)           
 
Indicazioni cliniche:          
 
Affezioni intestinali con alterazione della flora batterica
 
Infezioni delle basse vie urinarie
 
Microarteriopatie
 
Edemi capillari
 
Retinopatie
 
Fragilità capillare
 
Afte e gengico stomatiti (uso topico)
 
Diabete mellito
 
Effetti collaterali:
 
Non segnalati
 
Controindicazioni:
 
Nessuna ai dosaggi terapeutici    
 
Prodotti erboristici e fitoterapici:
 
Tintura madre (frutti), Tintura madre (foglie)
Tintura madre

Mirtillo nero (foglie)
Astringente (stati diarroici)
Antisettico delle vie urinarie (infezioni delle vie urinarie)
Ipoglicemizzante (diabete)

Mirtillo nero (frutti)

Proprietà
Capillaroprotettrici
Vasodilatatrici
Antiemorragiche
Antiaggreganti piastriniche
Rigeneratrici della pospora retinica
Antinfiammatorie
Antiulcerose
Antimicrobiche
Antiossidanti

Indicazioni cliniche
Retinopatie
Varici
Flebiti e tromboflebiti
Ulcere varicose
Arteriti
Microangiopatia diabetica
Affezioni vascolari oculari
Microematuria

Gemmoderivato

Consociazioni del Mirtillo nero  con altri gemmoderivati:  
  
Il gemmoderivato riunisce le proprietà delle foglie e dei frutti.
Agisce quindi sia sul sistema capillare artero-venoso, che sulla retina che sulle problematiche infettive intestinali e delle vie urinarie.

+ Aescolus hippocastanum disturbi del circolo capillare
+ Aescolus hippocastanum + Castanea vesca Emorroidi, insuffuicienza venosa
+ Ficus carica + Tilia tomentosa Colon irritabile
+ Juglans regia + Vaccinium vitis idea Enterite
+ Salix alba (linfa) Disturbi della visione
+ Vaccinium vitis idea Colibacillosi
+Fraxinus excelsior + Ribes nigrum Degenerazione tappeto retinica


Mirtillo - Vaccinum myrtillus
Tintura madre
10.80 €(IVA incl.)
Aggiungi
Vaccinum myrtillus
Gemmoderivati - Macerati gliceridi
10.80 €(IVA incl.)
Aggiungi
Sede Legale: 00198 Roma - Via Cagliari, 11
Sede Operativa: 01036 Nepi (VT) - Viale W.A. Mozart, 25
PI 13704941007 - REA RM-1466766 - REA VT-169340
Midland Bio srl
Torna ai contenuti