Lavandula angustifolia Miller - MidlandBio

Cookie Policy
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Lavandula angustifolia Miller

Piante officinali > H - Men

Sinonimi:                              
Lavandula officinalis Chaix, Lavandula vera DC., Lavandula spica L. non Cav.
Nome comune:                    
Lavanda vera, Lavanda a foglie strette, Spigo, Fior di spigo, Lavanda officinale, Espigo, Nardo, Archemissa, English Lavender, Lavande vraie, echter Lavendel.
Famiglia:                              
Lamiaceae
Habitat:                                
Predilige terreni aridi e sassosi, soleggiati fino a 1800 m
Descrizione botanica:       
Arbusto suffruticoso, sempreverde grigio-tomentoso, molto profumato; la radice è legnosa contorta con numerose radici secondarie superficiali; i fusti sono eretti, legnosi e densamente ramificati, terminano con rami giovani erbacei e pubescenti a sezione quadrangolare. Altezza 40÷100 cm.
Parti utilizzate:                  
Sommità fiorite
Tempo balsamico:
Composizione e principi attivi:                  
Olio essenziale:
Linalil acetato
Linalolo
Acetato di lavandulile
Terpinen-4-olo
β cariofillene
β ocimene
Cineolo
Lavandulolo
Canfora
Idrossicumarine
Flavonoidi:
Luteolina
Vitexina
Acacetina
Cumarine
Triterpeni
Tannini
Saponina acida
Principi amari
Diterpeni
Fitosteroli
Chemotipi:                          
Linalil acetato
Linalolo   
Organotropismo:                
SNC
Apparato respitatorio
Apparato gastrointestinale
Vie urogenitali
Attività terapeutica:          
Sedativa
Calmante
Analgesica
Spasmolitica
Antisettica polmonare
Eupeptica
Carminativa
Antispastica intestinale
Cloeretica e lievamente colagoga
Antisettica delle vie urinarie
Indicazioni cliniche:          
Distonie neurovegetative con stati d’ansia, agitazioni psicomotorie, insonnia
Irritabilità in menopausa, tachicardia
Affezioni flogistico catarrali delle vie respiratorie
Cistiti
Leucorrea
Dispepsie gastro intestinali ed epatobiliari
Reumatismi
Piaghe
Traumatismi articolari, muscolari e tendinei (azione decontratturante)
Prodotti erboristici e fitoterapici:                      
Olio essenziale, Tintura madre, Oleolito
Olio essenziale
Oleolito

Si ottiene per macerazione in olio extra vergine di oliva della droga che è costituita dalle sommità fiorite del Lavandula angustifolia, Miller. Nelle nostre preparazioni utilizziamo olio extravergine di oliva prodotto da piante coltivate in Italia. La droga è costituita da parti di piante fresca proveniente da coltivazione biologica, raccolta e messa in macerazione nell’arco di poche ore.
La lavorazione del prodotto è affidata a un Laboratorio di prodotti cosmetici. Il prodotto finito è regolarmente analizzato e testato secondo le disposizioni di legge.
L’oleolito di lavanda ha proprietà lenitive, calmanti e rilassanti (tensioni muscolari, viscerali e cefalee),  purificanti.
Massaggiato svolge azione decontratturante, stimola positivamente il sistema nervoso a  combatte gli stati d’ansia ed irritabilità; facilita il sonno.
Da sollievo in caso di punture di insetto di tagli, ferite e piaghe svolgendo oltre ad un’azione lenitiva, un’attività antisettica e antibatterica ed  ha proprietà cicatrizzanti. Utile su pelli sensibili, senescenti con atteggiamenti dermatosici.
Utilizzabile come veicolo per gli olii essenziali.
Oleolito di Lavanda
Oleoliti
10.80 €(IVA incl.)
Aggiungi
Sede Legale: 00198 Roma - Via Cagliari, 11
Sede Operativa: 01036 Nepi (VT) - Viale W.A. Mozart, 25
PI 13704941007 - REA RM-1466766 - REA VT-169340
Midland Bio srl
Torna ai contenuti