Eryngium amethystinum - MidlandBio

Cookie Policy
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Eryngium amethystinum

Piante officinali > Cit - E
Eryngium amethystinum L.
Sinonimi:
Eryngium dilatatum Auct. non Lam., Eryngium multifidum Guss. non Lam.
Nome comune:
Calcatreppola ametistina, Eringio ametistino
Famiglia:
Apiaceae
Habitat:
Si trova nei prati magri e pascoli aridi e poveri, zone sassose e assolate. Preferisce suoli ricchi di calcio
Descrizione botanica:
Pianta perennante tramite gemme situate sul terreno e con asse fiorale più o meno privo di foglie
Parti utilizzate:
Radice
Tempo balsamico:
Settembre
Composizione e principi attivi:               
Saponine                                                       
Inulina
Resina
Gomma
Tannini
Saccarosio
Sali minerali:   sali di potassio                    
Organotropismo:
Apparato urogenitale
Uso tradizionale:
E’ credenza abbastanza diffusa che il Calcatreppolo sia utile per interrompere la secrezione lattea delle nutrici. Nella pratica erboristica le proprietà più note e sfruttate sono quelle diuretiche e leggermente lassative che rendono il Calcatreppolo utile agli obesi , agli idropici, ai cardiaci, nonché per ridurre la cellulite.
Attività terapeutica:
Diuretica
Spasmolitica
Galattofuga
Sudorifera
Indicazioni cliniche:         
Itterizia
Edemi
Oliguria
Litiasi urinaria
Coliche nefritiche
Amenorrea
Frigidità
Impotenza
Ipertrofia prostatica
Avvertenze:
Spesso ricordata per le sue virtù afrodisiache le quali, tuttavia, non trovano alcuna conferma sperimentale.
Note:
La radice è commestibile dopo lunga bollitura.   
Prodotti erboristici e fitoterapici:                      
Taglio tisana
Tintura madre
Sede Legale: 00198 Roma - Via Cagliari, 11
Sede Operativa: 01036 Nepi (VT) - Viale W.A. Mozart, 25
PI 13704941007 - REA RM-1466766 - REA VT-169340
Midland Bio srl
Torna ai contenuti