Castanea vesca Gaerth. - MidlandBio

Cookie Policy
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Castanea vesca Gaerth.

Piante officinali > B - Cin

Nome comune:                   
castagno, marrone , castanza
Sinonimi:                             
Castanea sativa Mill., Castanea vulgaris Lamk, Fagus castanea L.
Famiglia:                             
fagaceae
Habitat:                               
Originaria dell’Asia minore, è diffusa in tutto il bacino mediterraneo.
Coltivata tra i 300 e 900 m di quota.
Descrizione botanica:      
Albero robusto a foglie caduche (25-35 m) con tronco eretto, ramificato ed importante chioma tondeggiante.
I frutti sono capsule spinose contenenti 2 0 3 acheni (castagne)
Parti utilizzate:                 
Gemme e foglie
Composizione e principi attivi:                 
Tannini: (10%) ac. gallico e ac. ellagico     
Flavonoidi: derivati della quercitina
Triterpeni: ac. ursolico
Vit. C (0,2%)
Organotropismo:               
Sistema venoso e linfatico
Apparato respiratorio
Uso tradizionale:              
nella medicina popolare come espettorante e sedativo della tosse  e come astringente intestinale (foglie)               
Uso alimentare:                  
frutto
Attività terapeutica:         
Drenaggio dei vasi linfatici e delle vene degli arti inferiori
Antiedemigena
Espettorante
Mucolitica
Indicazioni cliniche:         
Patologie venoso linfatiche degli arti inferiori
Stasi venosa
Edemi
Varici
Flebiti, trmboflebiti
Ulcere varicose
Cellulite
Pertosse
Tossi spasmodiche
Dismenorrea spasmodica
Forma farmaceutica:        
Macerato glicerico da gemme fresche Tintura madre da foglie fresche                                        
Effetti collaterali:               
Nessuno, non tossico alle dosi terapeutiche
Sede Legale: 00198 Roma - Via Cagliari, 11
Sede Operativa: 01036 Nepi (VT) - Viale W.A. Mozart, 25
PI 13704941007 - REA RM-1466766 - REA VT-169340
Midland Bio srl
Torna ai contenuti