Asparagus officinalis L. - MidlandBio

Cookie Policy
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Asparagus officinalis L.

Piante officinali > A

Nome comune:
Asparago
Famiglia:
Asparagaceae
Habitat:
Coltivato negli orti, predilige il pieno sole ma ben si adatta alla mezz’ombra, cresce bene sia al freddo che al caldo, il terreno deve essere ben drenato con un’acidità non superiore a 6. Può naturalizzarsi in terreni incolti umidi sabbiosi e paludosi, in prossimità di fiumi e/o margini boschivi da 0 a 600
Descrizione botanica:
Piante con un particolare fusto sotterraneo, detto rizoma, che ogni anno emette radici e fusti avventizi. Erbacea perenne con rizoma orizzontale, strisciante con radici fascicolate, con fusti verdi eretti alti fino a 1,5 m, glabri, ramosissimi.
Foglie sostituite da cladodi setaceo-lesiniformi raggruppati in fascetti di 3-6, lunghi 10-25 mm; le vere foglie sono ridotte a squame minute, membranacee, triangolari, quelle alla base dei rami, di 3 x 6 mm sono acute e brevemente speronate alla base.
Parti utilizzate:
Rizoma e radici
Tempo balsamico:
Autunno (radici)   Primavera estate (Turioni)
Composizione
e principi attivi:
Amminoacidi:
Asparagina
Arginina
Colina
Grassi
Zuccheri
Flavonoidi
Antocianosidi
Acidi glicolico e glicerico
Sali di potassio e magnesio, manganese, fosforo, calcio
Vitamine A,B
Olii essenziali
Tannini
Organotropismo:
Apparato urogenitale
Uso tradizionale:
Decotto dei giovani rami si utilizzava per curare le emorroidi, mentre i turioni, tritati con aglio, erano applicati sulla pelle come repellenti nei confronti delle api. Come è noto, i turioni sono un ricercato ingrediente in cucina sia per frittate che bolliti.
In erboristeria viene utilizzata la radice di asparago, finocchio (Foeniculum vulgare), prezzemolo (Petroselinum crispum), sedano (Apium graveolens) e pungitopo (Ruscus aculeatus) per la preparazione dello sciroppo con proprietà diuretiche, sedative e cardiache
Attività terapeutica:
Diuretica
Depurativa
Cardiotonica
Lassativa
Antibiotica (semi - Escherichia coli, Staphilococcus aurens, Candida albicans)
Indicazioni cliniche:
Trattamento degli edemi
Pielite
Litiasi renale (da urati)
Gotta
Forme reumatiche
Controindicazioni:
Usare con prudenza in gravidanza
Prodotti erboristici e fitoterapici:
Taglio tisana  Tintura madre
Sede Legale: 00198 Roma - Via Cagliari, 11
Sede Operativa: 01036 Nepi (VT) - Viale W.A. Mozart, 25
PI 13704941007 - REA RM-1466766 - REA VT-169340
Midland Bio srl
Torna ai contenuti