Artemisia vulgaris L. - MidlandBio

Cookie Policy
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Artemisia vulgaris L.

Piante officinali > A

Nome comune:
Artemisia, Assenzio volgare, Assenzio selvatico, Common wormwood, Armoise, Estragao, Amarella
Famiglia:
Asteraceae
Habitat:
Originaria delle zone temperate dell'Europa, Asia e Nord Africa, ma naturalizzata anche in Nord America.
Descrizione botanica:
Pianta erbacea perenne, cespugliosa, priva di stoloni con debole odore di “vermuth”. Fusto eretto rossiccio, striato, ramosissimo alto da 50 a 150 cm. Radice legnosa breve ed obliqua.
Parti utilizzate:
radici, sommità fiorite
Tempo balsamico:
giugno, ottobre
Composizione e principi attivi:
Olio essenziale:
Linaiolo
Cineolo
β tujone
α e β pinene
Borneolo
Neroli
Mircene
Lattoni sesquiterpenici
Vulgarina
Flavonoidi
Cumarine
Triterpeni
Tannini
Sostanze amare
Organotropismo:
SNC
Apparato riproduttivo femminile
Apparato digerente
Apparato respiratorio
Uso tradizionale:
Tonico e febbrifugo (infuso)
Digestivo dopo i pasti (infuso)
Sfiammante, depurativo, ipotensivo, lassativo, antielmintico e depurativo (decotto)
Attività terapeutica:
Sedativa (radici)
Antispasmodica
Emmenagoga
Antisettica
Espettorante
Eupeptica
Indicazioni cliniche:
Dismenorrea
Amenorrea
Irregolarità del ciclo mestruale
Parassitosi intestinali
Stati anoressici
Dispepsia
Effetti collaterali:
Dosi elevate possono essere velenose e danneggiare il sistema nervoso. La pianta può dare nausee, vomito, diarrea, crampi addomali
Controindicazioni:             
Controindicata in gravidanza e allattamento
Prodotti erboristici e fitoterapici:
Taglio tisana, Tintura madre,  Olio essenziale
Sede Legale: 00198 Roma - Via Cagliari, 11
Sede Operativa: 01036 Nepi (VT) - Viale W.A. Mozart, 25
PI 13704941007 - REA RM-1466766 - REA VT-169340
Midland Bio srl
Torna ai contenuti